• lucag73

YELLOWSTONE: 1° MARZO 1872 - 1° MARZO 2022. 150 ANNI DI MERAVIGLIE.



Esattamente 150 anni fa, nel 1872, venne fondato dal diciottesimo presidente degli Stati Uniti, Ulysses S. Grant, il maestoso parco nazionale di Yellowstone, nonché primo parco nazionale degli Stati Uniti ed il più antico del mondo. Ricco di più di 1000 specie di piante, 67 specie di mammiferi (tra i più iconici l’orso e il bisonte) e più di 320 specie di uccelli, dagli anni sessanta ha ricevuto sempre più di due milioni di visitatori ogni anno diventando uno dei parchi nazionali più visitati, se non il più amato, degli Stati Uniti. I turisti vengono da ogni parte del mondo per osservare alcune delle meraviglie naturali principali che questo parco dona:

- Old Faithful Geyser: con la precisione di un orologio svizzero ogni 92 minuti si attiva questo altissimo geyser sparando tra i 33 e i 50 m di acqua di bollente. Tuttavia, non è il geyser più alto al mondo, ma questo primato va ad un altro geyser dello Yellowstone National Park: lo

Steamboat Geyser, capace di raggiungere fino a 122 m.

- Mammoth Hot Springs: un suggestivo sito naturale caratterizzato da scavature formate dall’erosione delle acque bollenti delle sorgenti termali.

- Grand Prismatic Spring: famosissima sorgente calda, una delle attrazioni principali del parco, i cui minerali producono un meraviglioso prisma che va dal verde al rosso, la cui intensità dipende anche da fattori come la stagione.

- Lake Yellowstone: il più grande lago di montagna del Nord America, ennesimo primato del parco.

Ma perché Yellowstone porta questo curioso nome? Significa letteralmente “pietra gialla” e deriva dal nome in lingua nativa Mandan “Mi tsi a-da-zi”, cioè il "fiume della roccia gialla". Questa definizione apparteneva al corso d’acqua che attraversava il parco, con riferimento al colore delle rocce presenti nel Grand Canyon. Formatosi dall’erosione del fiume Yellowstone (che ancora erode) circa 14.000-18.000 anni fa, il canyon dell’omonimo parco è una vallata dalla classica forma a V, e i colori che dipingono le sue rocce, tra cui l’importantissimo giallo, sono dovuti dall’ossidazione di esse e dalla loro varietà dei composti di ferro. Un canyon quindi con caratteristiche uniche, che non ha niente da invidiare al suo rivale numero uno, il Grand Canyon in Arizona. Le opportunità di trekking in questo territorio sono numerose: il Lookout Point Trail, il Blink of Lower Falls Trail ed il Blink of Upper Falls Trail, grazie ai quali si potranno avere punti di osservazione diversi delle bellissime cascate.


Per festeggiare al meglio i 150 anni di questo incredibile parco, non c’è modo migliore che visitarlo con uno dei nostri tour guidati nel meraviglioso West: https://www.itine-rari.it/passaggianordovest

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti