Old Trail Town - Cody - Park County_2
historic-yellow-bus-by Yellowstone National Park Lodges (2)
Hiking-Craters-of-the-Moon-National-Monument-and-Preserve-Near-Arco
shoshone-falls-twin-falls-2_20798516104_o
Butte
yellowstone WOT_offset_comp_208207 by Wyoming Office of Tourism
yellowstone WOT_offset_comp_208207 by Wyoming Office of Tourism
press to zoom
Cody Stampede Rodeo - Cody - Park County_1
Cody Stampede Rodeo - Cody - Park County_1
press to zoom
CityOfRocks-VisitIdaho-301
CityOfRocks-VisitIdaho-301
press to zoom
shoshone-falls-twin-falls-2_20798516104_o
shoshone-falls-twin-falls-2_20798516104_o
press to zoom
virginia cirty
virginia cirty
press to zoom
Grinnell Lake, Glacier National Park
Grinnell Lake, Glacier National Park
press to zoom
1/1

PASSAGGI A NORD OVEST
14 giorni

Travel Experts Option 2 for printing on white.jpg

Tour in minivan con autista e guida italiana

I PLUS DEL NOSTRO TOUR GUIDATO PER PICCOLI GRUPPI:

  • Tutti i vantaggi del tour di gruppo, ma con la sicurezza di un trattamento personalizzato, visto il basso numero di partecipanti

  • Autista e tour-leader italiani esperti e specializzati in partenza con voi dall'Italia

  • Alloggi di alto livello in posizioni centralissime nelle grandi città o all'interno di Parchi Nazionali

  • Programma di media intensità, pensato per chi vuole ottenere il massimo dai giorni a disposizione, senza tuttavia rinunciare ad un po' di relax

  • Assistenza continuativa durante il tour per ogni esigenza, incontro informativo gratuito prima della partenza

  • Possibilità di abbinare prolungamenti in altre città americane o soggiorni mare al termine del tour

Programma Completo

Accompagnati da uno specialista del Great American West, si ha la possibilità di scoprire le meraviglie dell’Idaho, Wyoming e Montana grazie ad un itinerario che pone l’accento sulla natura, la cultura dei popoli nativi e quella Western legata a cowboy,  ranch e rodei. Un' immersione totale in un America vera, autentica che è orgogliosa di raccontare le proprie origini ed è fiera delle sue tradizioni. Si ammirano sorprendenti splendidi paesaggi: City of Rocks e Craters of the Moon in Idaho, Grand Teton e Yellowstone in Wyoming, Glacier National Park nel Montana, salendo sulla dorsale del Continental Divide, lo Spartiacque Occidentale. Non mancano iconiche città Western: Twin Falls, Sun Valley, Idaho Falls, Jackson, Cody, Red Lodge, Bozeman, le città fantasma di Virginia e Nevada City, Butte e Great Falls. 14 giorni di viaggio esperienziale, percorrendo circa 2.400 km tra pianure, laghi, fiumi, roccia rossa, montagne con cime innevate anche d'estate, geyser e ghiacciai, caratteristica millenaria del Great American West. 

1° giorno: volo Italia – SALT LAKE CITY - ALMO

Arrivo all’aeroporto internazionale di Salt Lake City con volo dall'Italia e partenza immediata in minivan privato con autista alla volta del vicino Idaho. Con i colori del tramonto la visita al City of Rocks National Reserve é ancor più suggestiva, con formazioni di roccia granitica di varie forme, le stesse che i pionieri emigranti incontrarono a metà dell'800 sul proprio percorso a bordo delle carovane di carri. Luogo ideale per appassionati di arrampicata o di geologia, grazie ai numerosi percorsi trekking che si snodano tra City of Rocks e Castle Rock State Park. Di notte, alzando gli occhi al cielo, non si può che rimanere impressionati dallo splendore luccicante degli astri, ancora più evidenti grazie ai cieli incontaminati.  Proseguimento per la vicina città di Almo e pernottamento al caratteristico Almo Inn o simili.

2° giorno: ALMO - TWIN FALLS

Colazione in hotel. L’esplorazione dell’Idaho prosegue verso nord-ovest, costeggiando lo Snake River - il lungo e sinuoso Fiume Serpente - per raggiungere Twin Falls. Qui si trovano le possenti Shoshone Falls che - con i loro 65 metri di caduta - sono più alte delle Cascate del Niagara. Sul fiume si erge a 148 m. d'altezza il Perrine Bridge, lungo 457 metri, attraversando il Canyon scavato dal fiume. Possibilità di fare un bagno termale in questa zona ricca di fonti geotermali calde. Notte all’Hampton Inn Twin Falls o simili.

3° giorno: TWIN FALLS - KETCHUM

Dopo la colazione partenza verso nord, in direzione della Wood River Valley. Arrivo a Ketchum, deliziosa cittadina montana ai piedi della nota stazione sciistica di Sun Valley, la prima negli USA inaugurata negli anni '30 e frequentata da personaggi famosi, attori hollywoodiani e  lo scrittore Hernest Hemingway che qui visse e morì nel 1961. La sua tomba è visitabile nel cimitero locale. Notte al Best Western Plus Kentwood Lodge o simili.

4° giorno: ketchum – victor

Colazione in hotel. Partenza per Craters of the Moon National Monument & Preserve, un vasto oceano di lava di oltre 1600 kmq, puntellato da formazioni rocciose, coni e caverne, arbusti di artemisia e arbusti, conseguenza di 8 grandi eruzioni avvenute da 15.000 a 2.000 anni fa. Costeggiando lo Snake River, si giunge a Idaho Falls, la più grande città dell’Idaho orientale, che deve il suo nome alle cascate create dallo Snake River. Imperdibile la River Walk, passeggiata di 8 km. costellata da multiple cascate, rilassanti per la vista e l'udito. Proseguimento per la piccola città di Victor, check-in e pernottamento al Cobblestone Hotel & Suites o simili.

5° giorno: victor - west yellowstone

Colazione in hotel. Oggi si attraversa il confine con lo stato del Wyoming, "the Cowboy State". Prima tappa: la tipica città di Jackson, situata nell’omonima valle, Jackson Hole. Qui tutto e' in stile tipicamente westenr: corna di cervo decorano la Jackson Town Square, mentre al Cowboy Bar si può saziare la sete con eccellenti birre artigianali locali. Attraerseremo quindi il meraviglioso Grand Teton National Park, caratterizzato da vette alpine e punteggiato da stupendi laghi. Le sue rocce, vecchie di oltre due miliardi di anni, sono tra le più antiche del pianeta, ma il rilievo attuale è di recente formazione, risalendo a circa dieci milioni di anni. Dal 1929 é Parco Nazionale abbracciando un paesaggio tipico delle Montagne Rocciose, ricco di fauna selvatica e di flora alpina. Arrivo in serata a West Yellowstone nel Montana, porta d'accesso occidentale allo Yellowstone National Park, e notte allo Yellowstone Park Hotel o simili.

6° giorno: YELLOWTONE NATIONAL PARK

Colazione in hotel. Giornata dedicata all’esplorazione del famoso Yellowstone National Park, dal 1872 il primo al mondo che celebra nel 2022, 150 anni. Nominato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, e' caratterizzato da un supervulcano costituito da una serie di caldere vulcaniche sovrapposte e formatesi all'interno di antiche caldere più vaste la cui estensione é addirittura più grande dell'intera Valle d'Aosta. Numerosi i fenomeni geotermali, la sorgenti solfuree e oltre 300 geyser distribuiti in tutto il parco. Tra i principali punti di interesse: Grand Prismatic Springs, Old Faithful, Yellowstone Lake, Lower Yellowstone River Falls, Grand Canyon di Yellowstone, Lamar Valley, Artist Point. Il Parco è abitato da una sessantina di mammiferi, tra cui l’orso grizzly, il lupo grigio, e il bisonte americano. Da non perdere assolutamente la visita all’Old Faithful Inn, albergo storico totalmente costruito in legno, a poca distanza dall’omonimo geyser, il più famoso dello Yellowstone. Una giornata indimenticabile che rimarrà nel cuore e nella memoria. Rientro a West Yellostone e pernottamento. 

7° giorno: west yellowstone - cody

Colazione in hotel. Percorrendo la splendida Shoshone Scenic Byway raggiungeremo un’altra tipica città del west: Cody. Ingresso e visita al suo museo più importante, il Buffalo Bill Center of the West. Questo complesso museale affilato Smithsonian, il più antico e completo degli Stati Uniti occidentali, è composto da cinque musei e una biblioteca di ricerca con arte e manufatti degli Stati Uniti d'America occidentali; fu fondato nel 1917 per preservare l'eredità e la visione del colonnello William Frederick Cody, meglio noto come Buffalo Bill, icona della storia dell'American West. E per finire in bellezza, consigliamo aperitivo o cena nel caratteristico saloon dell’Irma Hotel, la figlia di Buffalo Bill. Notte presso l’Holiday Inn Cody o simili.

8° giorno: cody - bozeman

Colazione in hotel.  Ci dirigiamo a nord, attraverso alcuni degli spettacolari paesaggi montuosi e desertici del Wyoming: la Chief Joseph Byway; la strada prende il nome dal capo dei Nasi Forati, Joseph, e segue il percorso storico della tribù fuori Yellowstone e nel Montana durante il loro tentativo del 1877 di eludere la cavalleria degli Stati Uniti per raggiungere il Canada. Si snoda attraverso la Shoshone National Forest, attraversa profondi canyon e alte montagne, e comprende scene spettacolari come quella del Sunlight Bridge sul Sunlight Creek, il ponte più alto del Wyoming. Dal suo completamento, nel 1936, la "strada piu' bella d'America" ha impressionato milioni di visitatori con le sue viste sorprendenti di una delle aree più aspre e selvagge degli Stati Uniti. 

Red Lodge é un tipico esempio di città western: circondata dalle montagne Beartooths, e' ricca di saloon dove assaggiare ottima birra locale, abbracciati dall'autentica ospitalita' del west. Proseguiamo quindi per Bozeman, uno dei maggiori centri abitati del Montana. Pernottamento al Country Inn & Suites by Radisson o simili.

9° giorno: bozeman - butte

Dopo la colazione il viaggio prosegue verso nord, attraverso lo stato del Grande Cielo, il Montana. Sosta nelle due città fantasma Virginia e Nevada City, sorte nel 1863 durante l’epopea della corsa all’oro, oggi sono conservate e divenute monumento storico a cielo aperto dove tutto è rimasto com’era. Raccontano la storia dei pionieri cercatori d’oro, che da soli o in carovana percorrevano il nord-ovest in cerca di fortuna e di una vita migliore. Si prosegue verso nord fino a giungere a Butte, capoluogo della contea di Silver Bow. Fondata nel 1881 come città mineraria per l’estrazione dell’oro e dell’argento, oggi conta circa 34 mila abitanti. Molto interessante è il suo centro storico ricco di edifici dall’architettura vittoriana tipica degli inizi del 20° secolo. In serata si effettua un eccitante tour guidato chiamato “Speakeasy Night Tour” che accompagna nei luoghi segreti durante il periodo del proibizionismo, bische clandestine e bar dove si sfidava la legge che vietò il consumo di alcolici. Notte al Best Western Plus Butte Plaza Inn o simili.

10° giorno: butte - great falls

Colazione in hotel. Visita al World Museum of Mining che racconta la storia e le condizioni di vita degli operai della miniera, ormai chiusa. Numerosissimi gli immigrati italiani che lavorarono alla miniera, alcuni dei quali persero la vita a causa di incidenti o malattie respiratorie. Il viaggio continua verso nord fino a Great Falls, città attraversata del Missouri River. Il miglior punto di osservazione si trova sulla cima di Ryan Island Park, accessibile attraverso un ponte sospeso. Ingresso al Lewis & Clark Interpretative Center per seguire la storia dei due esploratori, i primi a tracciare la rotta verso il Pacifico. Imperdibile una visita al Charles Marion Russell Museum, uno dei più grandi artisti americani a cavallo tra '800 e '900. Prima cowboy poi artista, ha creato una collezione impareggiabile di testimonianze storiche della culture Western, dei suoi paesaggi e della fauna selvatica. Concludiamo la giornata con l'esperienza al Sip’n Dip Lounge, un tiki bar del 1962 a tema polinesiano. Notte al Crystal Inn Hotel & Suites o simili.

11° giorno: GREAT FALLS - EAST GLACIER

Colazione in hotel e partenza ancora verso nord, fino alla Blackfeet Reservation confinante con il Canada. Sosta a Browning per visitare il Museum of the Plains Indians, sorto nel 1941 e dedicato alla storia ed alla cultura delle tribù native Blackfeet, Crow, Northern Cheyenne, Sioux, Assiniboine, Arapaho, Shoshone, Nez Perce, Flathead, Chippewa e Cree.  Consigliamo una sosta per lo shopping a Faught’s Blackfeet Trading Post che dal 1946 vende manufatti realizzati a mano dai nativi. Un’ottima occasione per acquistare un  ricordo ed aiutare l’economia dei nativi d'America. Altri 21km ci separano dall’ingresso del Glacier National Park, lungo la panoramica Highway 2 che collega Browning all’East Glacier Village. Check-in e pernottamento al Glacier Park Lodge o simili

​12° giorno: EAST GLACIER - KALISPELL

Colazione in hotel. Partenza per St. Mary Lake attraverso la US49 e la US89. Da qui inizia una delle strade americane più belle ed affascinanti, la Going to the Sun Road che attraversa il maestoso Glacier National Park, 4.000 km² di paesaggio alpino tra i picchi delle montagne, cascate, laghi e ghiacciai (25 ancora presenti nel parco). Divenuto Parco Nazionale nel 1916, successivamente nel 1995 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.  A 2025 metri si trova il Logan Pass con il suo Visitor Center, che segna il percorso del Continental Divide. Da non perdere è il lago McDonald per fare una foto dal pontile in legno. ILa giornata si conclude con il trasferimento a Kalispell e notte al Red Lion Center Hotel o simili.

13° giorno: KALISPELL

Colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Flathead Lake, il più grande lago d'acqua dolce ad ovest del Mississippi. Lungo 44km e largo 24km con una superficie di 510 km², e’ considerato uno dei laghi più puliti al mondo. Sulla sponda nord si trova la pittoresca città di Bigfork, una delle più graziose e accoglienti con teatri, negozi, bar ed ottimi ristoranti. Nel Bigfork Village ci sono eleganti boutique e gallerie d’arte che espongono i lavori degli artisti locali. Merita una visita il Flathead Lake Lodge fondato nel 1945. Il Ranch è gestito dalla stessa famiglia da 3 generazioni ed offre la possibilità di fare interessanti passeggiate a cavallo, oltre che un tipico pranzo alla griglia. Il tour del lago prosegue attraverso le piccole comunità che si affacciano sulle sue sponde: Polson, Big Arms e Dayton da dove si vede la Wild Horse Island. Polson, deliziosa comunità sulle rive meridionali del lago, incastonata tra la Mission Valley ad ovest e le aspre Mission Mountains ad est, si trova in territorio tribale nella Flathead Indian Reservation dimora delle tribù Salish, Kootenai e Pend d'Oreille. Nella vicina Pablo il Three Chiefs Culture Center é il luogo ove incontrare queste culture native, le cui tradizioni sono state tramandate oralmente di generazione in generazione. Rientro a Kalispell e pernottamento. 

14° giorno: KALISPELL - RITORNO IN ITALIA

Colazione in hotel e trasferimento all’aeroporto internazionale di Kalispell. Termine dei servizi. 

Prezzi e Partenze Confermate

  • unica partenza estate 2022: 28 agosto 2022

Prezzo unico per persona in camera doppia: 3.990

 

Prezzo per persona in camera singola: 5.644

Il prezzo comprende:

Riunione pre-partenza con aperitivo, 13 notti in hotel o lodge in camera doppia come da programma, 13 colazioni a buffet, Guida personale Italiana dall’Italia, driver personale qualificato Italiano, trasferimento in arrivo a Salt Lake City ed in partenza da Kalispell, tour in van o minivan con autista privato in base al numero dei passeggeri, visite ed escursioni come da programma, attrazioni e battelli come da programma, tasse locali e federali, assistenza h24 da parte del nostro corrispondente sul posto.

Il prezzo non comprende:

Volo intercontinentale, visto di ingresso negli USA (ESTA), ingressi a spettacoli, attrazioni ed escursioni facoltative, pasti non elencati, mance ed extra e tutto quanto non elencato ne 'il prezzo comprende'. 

Itine-rari si riserva il diritto di modificare gli alloggi con alloggi di pari valore e location in caso di mutata disponibilita'.