• ANDREA

SPIRITS OF AMERICA











In queste fredde serate invernali ci siamo ritrovati davanti al camino, sorseggiando dell’ottimo Bourbon tra amici; subito ci è tornato alla memoria quel viaggio che rifaremo presto, e che tanto ci ha riscaldato il cuore la prima volta che lo abbiamo fatto.

Siamo partiti da Atlanta, capitale dello stato della Georgia. Moderna e frizzante metropoli, Atlanta è ricca di testimonianze del passato: sorge sul quello che era il territorio degli indiani Creek e Cherokee, ha svolto un ruolo importante durante la guerra civile americana e successivamente durante gli scontri per i diritti civili degli anni ’60. Atlanta è sede di alcune delle aziende più famose del mondo, come la Coca Cola, che visitiamo di primo mattino. Nel pomeriggio, visita guidata al Center for Human and Civil Rights, simbolo del ricordo e della conservazione di un patrimonio storico-culturale di straordinaria importanza.

Proseguiamo il nostro tour sino al meraviglioso Great Smokey Mountain National Park, uno dei parchi maggiormente visitati dagli Americani, che offre dimore storiche, antiche chiese, scenari montani indimenticabili, possibilità di avvistare orsi ed altri animali. Nel tardo pomeriggio una visita alla Ole Smoky Moonshine - "The Holler" - la distilleria piu' visitata degli Stati Uniti. Ricavato da una ricetta di famiglia gelosamente conservata, l'Ole Smoky Moonshine viene ancora venduto nel caratteristico barattolo in vetro, usato dai distillatori illegali durante il proibizionismo. Alla sera, imperdibile il Dinner Show del Dolly Parton's Stampede, con musica country, spettacolo e ottimo cibo americano

Entrando in Kentuky non è stato difficile provare la famosa 'Angel's air', quell'inebriante profumo di boubon che trasuda dalle botti di quecia dove e' conservato ed invecchiato il bourbon. Iniziamo la nostra visita da Wild Turkey Distillery e dal Frazier Museum, dedicato alla memoria storica e artigianale del bourbon del Kentucky, nonche' punto di partenza della Kentucky BourbonTrail.

Pernottiamo a Louisville, piccola cittadina del Kentucky che basa gloria e fortune sull'industria del bourbon, e che annovera tra i piu' illusti cittadini Muhammad Ali oltre che essere sede dello Slugger Museum, legato alla più grande e famosa azienda di produzione delle mazze da baseball. Nel tardo pomeriggio arriviamo dagli amici di Evans Williams per la loro Bourbon Experience….. indimenticabile!

Per la serata, aperitivo a base di Mint Julep al Churchill Downs Racetrack e favolosa esperienza culinaria all'Old Forester distillery.

Circondati dalle sterminate praterie del Kentucky visitiamo altre famose e antiche distillerie americane, la Heaven Hill Distillery, datata 1935 ed Il suo Elijah Craig Heritage Center che ne custodisce tutti i segreti.

Prima di arrivare in albergo, ci prendiamo ancora del tempo per la visita del National Corvette Museum.

Solo un’ora di strada ci separa da Nashville, the “Music City”. Pochi posti, al mondo, incarnano così profondamente la cultura della musica folk. Imperdibile una visita approfondita al Country Music Hall of Fame and Museum, seguita da un tour guidato allo storico RCA Studio B, dove star del calibro di Elvis Presley, Roy Orbison, Dolly Parton e molti altri hanno registrato i brani più conosciuti.

Per raggiungere la nostra prossima tappa, percorriamo le meravigliose e malinconiche praterie del Tennessee, intrise di sapori, profumi, colori e note che solo qui, nel profondo Sud americano, si possono trovare. Raggiungiamo Memphis nel primo pomeriggio, e, dopo un breve giro orientativo, ci dedichiamo alla visita di Graceland, la dimora dove Elvis Presley visse a lungo e dove è sepolto. A Memphis si respira un’aria diversa: basti pensare che qui sono nati il blues, il soul e il rock’n’roll. W.C. Handy mise per primo su carta un pezzo di blues proprio su Beale Street, Elvis Presley, Jerry Lee Lewis, Johnny Cash, tutti incisero presso la Sun Records. E poi le grandi battaglie per i diritti civili, il cotone che a settembre riempie l’aria, il fiume Mississippi con le sue lente, avvolgenti acque. A Memphis c’è davvero tutto. Per chiudere in bellezza il nostro viaggio, ci immergiamo nella fantastica atmosfera del BBKing Blues Club, per godere di ottimo cibo e musica.

Siamo sicuri che ci torneremo presto, perchè questo calore già ci manca



https://www.itine-rari.it/spiritsofamerica


3 visualizzazioni

 

Itine-rari l'America dentro 

by Itine-rari sas di Andrea Montagnana & C

 via Padova 401 - Milano /  via Roma 35 - Segrate (MI)

CF/PI 04395750963 - REA MI-1745934 Licenza/SCIA 406542 della Città Metropolitana di Milano

Polizza professionale RC Europe Assistance n. 4014060

Fondo Garanzia per insolvenza Fondo Vacanze Felici n. 1553

 

badge-silver_it_IT_2x.jpg